Rosso Toscana - 1530 - IGT 2019 - EDIZIONE LIMITATA - Il Palagio - Sting

-22%


75,00 €

IVA incl.

Il Palagio

8 In Stock

-
+
-22%
75,00 €

IVA incl.

Metodi di Pagamento Accettati Bottle of Italy Metodi di Pagamento Accettati 2 Bottle of Italy

Secure Box Icon
Imballaggio 100% Sicuro per le bottiglie
Express Shipping Icon
Consegna in 24-48 Ore

Plant a Tree with Bottle of Italy
Un Albero in Regalo

Per ogni ordine effettuato, Bottle of Italy ti regala un albero e lo pianta per te nelle zone più colpite dalla deforestazione!

Maggiori Informazioni

Prodotti dalla tenuta Il Palagio di proprietà del cantante Sting, sono questi Vini non solo da collezione, ma anche spettacolari sapori. 

Sono quattro i vini della Tenuta Il Palagio, protagonisti del nuovo percorso enologico disegnato da Riccardo Cotarella. Stiamo parlando delle novità offerte dalla cantina valdarnese di proprietà dal 1997 di Sting e della moglie Trudie Styler, 13 ettari a vigneto, che, proprio con l’arrivo dell’enologo laziale, sta ridisegnando il suo portafoglio etichette, dopo aver venduto come vino sfuso tutti i prodotti realizzati prima di questo cambiamento alla guida tecnica. Un cambiamento che non mette in discussione la filosofia di fondo della coppia di artisti britannici, per i quali tavola e vino sono una cosa sola, accompagnati dall’arte di accogliere e dalla bellezza della campagna toscana. In ballo adesso ci sono un vino bianco, un vino rosato e due rossi.

Da un lato, potremmo mettere i più fragranti “Baci sulla Bocca”, Vermentino in purezza, e il rosato “New Day”, a base di Sangiovese, e dall’altro i più complessi, anche perché maturati in legno sia grande che piccolo, il Chianti “Duchessa” Riserva e il Toscana Igt Rosso “1530”, uvaggio di Sangiovese e Merlot, oggetto del nostro assaggio.

Invecchiato in barriques per 12 mesi, l'annata 2019 sa di more e ginepro, erbe officinali e tabacco, foglia di pomodoro e marcati aromi di spezie, soprattutto cannella e liquirizia. Non manca infine anche un accenno di goudron. Il sorso ha volume, ben calibrato fra morbidezza, sapidità e tannini, con un finale lungo e intenso nei sapori.

 

 

ABBINALO CON:
Icona Abbinamento Carne  Icona Abbinamento Formaggi   

Informazioni tecniche


PRODUTTORE
Il Palagio
ANNATA
2019
NAZIONE
Italia
FORMATO
0.75L
TIPOLOGIA
Vino Rosso
GRADAZIONE
14,0%
VITIGNO
Sangiovese - Merlot
TEMP MIN
16 °C
DENOMINAZIONE
IGT
TEMP MAX
18 °C
REGIONE
Toscana
ABBINAMENTO
Carne - Formaggi - Tutto Pasto
ZONA DI PRODUZIONE
Toscana

La Cantina e la Tenuta: Il Palagio


 

Tenuta Il Palagio è una meravigliosa tenuta toscana del XVI secolo di proprietà del cantante Sting, famosissima voce dei Police, e della moglie Trudie Styler. È situata sulle colline a sud di Firenze, in una zona rurale medievale, e ha un'estensione di 350 ettari. È immersa nella zona del Chianti, sopra il comune di Figline e Incisa Valdarno. Produce quattro vini rossi di alta qualità; oltre a questi, si producono e vendono olio extra vergine d'oliva e miele.
Sul finire del 1700, la famiglia Martelli acquista la proprietà che a quel tempo era semplicemente una residenza. Nel 1819, la villa è venduta alla vedova del duca di San Clemente, la contessa Carlotta Barbolani di Montauto. La villa resterà di proprietà della famiglia del duca per ben 150 anni. All'inizio del XX secolo, il duca Simone Vincenzo Velluti Zati di San Clemente avvia dei lavori di ristrutturazione, commissionando un deposito di grano, un frantoio e una vasta area per produrre del vino. Nel 1999, Sting e la moglie Trudie s'imbattono per la prima volta nella tenuta, caduta ormai in uno stato di abbandono e di rovina. S'innamorano della bellezza del posto e dell'atmosfera rurale, e iniziano a ristrutturarla per portarla al suo antico splendore.



Riconoscimenti ufficiali

Esperto Premio Descrizione Annata

Customer Reviews

Based on 5 reviews
100%
(5)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
R
Rino
1530

Ho molto apprezzato questo rosso proposto dalla tenuta il Palagio. L'ho trovato davvero un vino con un sapore intenso, ben calibrato, e con un ottimo equilibrio tra sapidità e tannini. Mi sento di consigliarlo. Riguardo il venditore, ho riscontrato un buon servizio, tempi di evasione rapidi, vini ben imballati e una gradita sorpresa di un set di bicchierini da liquore.

k
king_Diego
esperienza positiva

secondo ordine da Bottle of Italy e confermo l'ottimo servizio. apprezzo molto il continuo assortimento e le offerte. consigliato

C
Carlo Gambuti
1530 tenuta il palagio

pazzesco ha un gusto indescrivibile che merita assolutamente di essere assaggiato

G
Giulia Pavesi
rosso toscana Sting

ho regalato questo rosso di toscana ad un caro amico intenditore e appassionato di vino rosso ed è rimasto entusiasta

R
Renato Meringolo
soddisfatta

sono un cliente affezionato alla cantina il palagio e certamente non potevo non aggiungere alla mia cantinetta il fiore all'occhiello della tenuta. non ho assaggiato il vino ma comunque assegno il massimo dei voti al servizio ricevuto

Customer Reviews

Based on 5 reviews
100%
(5)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
R
Rino
1530

Ho molto apprezzato questo rosso proposto dalla tenuta il Palagio. L'ho trovato davvero un vino con un sapore intenso, ben calibrato, e con un ottimo equilibrio tra sapidità e tannini. Mi sento di consigliarlo. Riguardo il venditore, ho riscontrato un buon servizio, tempi di evasione rapidi, vini ben imballati e una gradita sorpresa di un set di bicchierini da liquore.

k
king_Diego
esperienza positiva

secondo ordine da Bottle of Italy e confermo l'ottimo servizio. apprezzo molto il continuo assortimento e le offerte. consigliato

C
Carlo Gambuti
1530 tenuta il palagio

pazzesco ha un gusto indescrivibile che merita assolutamente di essere assaggiato

G
Giulia Pavesi
rosso toscana Sting

ho regalato questo rosso di toscana ad un caro amico intenditore e appassionato di vino rosso ed è rimasto entusiasta

R
Renato Meringolo
soddisfatta

sono un cliente affezionato alla cantina il palagio e certamente non potevo non aggiungere alla mia cantinetta il fiore all'occhiello della tenuta. non ho assaggiato il vino ma comunque assegno il massimo dei voti al servizio ricevuto